Quattro gite invernali con un panorama fantastico

Le gite per fare il pieno di sole ed energia

In inverno cerchiamo di goderci intensamente i pochi raggi di sole. Quando le giornate sono corte e fredde, il modo migliore è fare escursioni nel paesaggio invernale. Gli amanti dell’aria fresca apprezzeranno queste facili gite di meno di 2 ore e mezza.

Foto: Getty Images

Giro panoramico a Sörenberg

Questo facile itinerario circolare (1.15 h) nella Svizzera centrale propone un magnifico paesaggio montano senza troppa fatica. Il sentiero panoramico con splendida vista sulla Schrattenfluh, la catena del Rothorn e il paese di Sörenberg è quindi adatto anche per famiglie con bambini piccoli. Dal nucleo del paese di Sörenberg si oltrepassa la chieda in direzione di Alpweid. Attraverso il versante meridionale di Hagleren ricoperto da boschi, il sentiero riporta al paese. Se ne avete voglia, potete prolungare la vostra escursione sui 40 km complessivi di sentieri escursionistici invernali intorno a Sörenberg. Come arrivare: in auto, da Lucerna e Berna fino a Schüpfheim e poi prendere per Flühli, Sörenberg. Parcheggio gratuito presso la scuola di Sörenberg. In treno fino a Schüpfheim, da lì con l’autopostale fino a Sörenberg, Posta.

Foto: Getty Images

Grandiosa vista sulle montagne e sul lago a Flumserberg

Questa escursione sulla neve attraverso l’idilliaco ambiente alpino (2.20 h) fino a Seebenalp, ricompensa delle piccole salite con panorami da sogno sul Walensee e Churfirsten. Si sale con la cabinovia da Unterterzen sul Walensee via Oberterzen fino a Tannenbodenalp. Dopo il ristorante si passa tra i due impianti di risalita fino a raggiungere il sentiero escursionistico invernale a sinistra della pista. Dopo 300 metri, al bivio si svolta a destra in direzione di Seebenalp. Dietro la pista da sci si apre davanti agli occhi uno splendido panorama: sotto il Walensee, di fronte le imponenti vette del Churfirsten e in lontananza, in giornate con buona visibilità, il lago di Zurigo. Dopo l’Alp Winkelzahn il sentiero inizia a salire un poco e si raggiunge Seebenalp con la possibilità di fare una sosta. Si ritorna per il medesimo percorso.

Foto: Getty Images

Escursioni invernali con vista a Melchsee-Frutt

Una gita con un’attrazione speciale è l’escursione invernale dalla stazione a monte di Melchsee-Frutt (partenza da Stöckalp) fino a Tannalp e ritorno (2.30 h): l’ascensore panoramico di 36 metri sull’altipiano regala agli appassionati della montagna prospettive insolite sul Melchsee e sulle montagne innevate del Cantone di Obwaldo. Il sentiero escursionistico invernale porta dalla funivia giù fino al Melchsee e all’ascensore panoramico. Dopo la magnifica vista sul Titlis e sul Wendenstöcke, si segue il sentiero che passa davanti al Berghotel Distelboden e attraverso il meraviglioso mondo invernale verso il Tannensee e la Tannalp. Tra le montagne della Svizzera centrale e le Alpi bernesi, gli escursionisti si sentiranno fuori dal tempo con la neve che scricchiola sotto gli scarponi. Prima di tornare (lungo la stessa via dell’andata), il ristorante di montagna Tannalp invita a gustare una cioccolata calda e un buon pasto.

Foto: Getty Images

Il maestoso piacere delle neve sul Rigi

Il consiglio per escursionisti tranquilli: una piacevole ora sempre leggermente in discesa e con un panorama fantastico. Probabilmente il percorso da Rigi Kulm a Rigi Kaltbad (arrivo e partenza ad es. con il treno a cremagliera da Vitznau) è una delle più belle escursioni invernali facili della Svizzera. La parte più difficile di questo sentiero in cresta è continuare a camminare dopo che ci si è fermati per l’ennesima volta sul sentiero innevato. Infatti quasi ovunque lungo il percorso si gode una magnifica vista sul Lago dei Quattro Cantoni, sull’Altipiano svizzero e sulla Foresta Nera. Quindi è impossibile non fermarsi, per cui non resta che ammirare il panorame e cercare di catturare la magia dell’inverno con la macchina fotografica. Un’attrazione particolare è la vista dal punto panoramico di Känzeli. Anche in inverno il Rigi è all’altezza della sua fama di regina delle montagne.

Scoprite di più qui sulle escursioni invernali.

Anche questo potrebbe interessarvi

Idee per un caldo arredo invernale

Consigli d’arredo per una calda atmosfera

Una casa accogliente? La desideriamo tutti. L’inverno invita ad accoccolarsi sul divano, e un bell’arredamento non può che rendere l’esperienza ancora più piacevole. Non occorre rinnovare tutto il mobilio, spesso bastano pochi tocchi e un paio di buone idee per rinnovare il look.

Le più belle escursioni ad anello in Svizzera

Scoprire la natura a piedi

È tempo di indossare gli scarponi! Questi sentieri ci portano da A a B con ritorno ad A, attraversando i più incredibili spettacoli naturali del nostro Paese. Vi aspettano cascate fragorose, fossili risalenti a milioni di anni fa e formazioni rocciose.