Oldtimer e youngtimer:

Hana Spada

passione o pensione di vecchiaia mobile?

Le youngtimer e le oldtimer sono adatte come rendita di vecchiaia garantita? Analizziamo criticamente la questione parlando dei vantaggi sentimentali e finanziari dei veicoli storici con Ruedi Müller di Swiss Historic Vehicle Federation.

Oldtimer

Cosa contraddistingue oldtimer e youngtimer

Secondo la Swiss Historic Vehicle Federation (SHVF – Federazione svizzera dei veicoli storici) un’oldtimer ha almeno 30 anni. Le auto d’epoca devono inoltre essere conservate e mantenute in uno stato storico corretto e non devono essere utilizzate come mezzo di trasporto quotidiano, così asserisce la Federazione internazionale dei veicoli d’epoca (FIVA).

Si definisce youngtimer un veicolo che non è più nuovo, ma non è ancora considerato un oldtimer. L’età minima necessaria spazia da minimo 15 anni a minimo 20 anni in base alla definizione applicata.

Trovare un veicolo con potenziale aumento del valore

Non tutte le vecchie auto hanno automaticamente un valore oppure possiedono un potenziale aumento del valore. Secondo il parere degli esperti vale la pena scegliere modelli, la cui carriera di auto classica è appena iniziata, per cui i prezzi sono ancora moderati. Il prezzo basso permette di rivendere l’auto in un secondo tempo con un guadagno. Se invece i prezzi hanno già iniziato a salire, è probabile che il valore aumenterà ancora di poco.

«Chi desidera acquistare un’auto d’epoca come investimento, dovrebbe in ogni caso chiedere consiglio a un esperto» suggerisce Ruedi Müller, che ha acquistato il suo primo veicolo storico – una Ford modello T del 1914 – circa 35 anni fa.

 Possono essere utili per orientarsi anche gli elenchi delle oldtimer, ad esempio il tedesco Oltimer-Index OTX. Ruedi Müller tuttavia avverte: «È pura teoria che un proprietario ottenga effettivamente il prezzo di vendita indicato nell’elenco. Innanzitutto perché qualcuno deve volerlo acquistare e in secondo luogo il prezzo si stabilisce laddove il venditore e l’acquirente si trovano d’accordo.»

L'uomo con gli attrezzi davanti a Oldtimer
Foto: Getty Images

Non esiste un guadagno garantito

Secondo Ruedi Müller l’aumento di valore non è mai certo e anche altri esperti ritengono che con la maggior parte delle youngtimer e oldtimer il guadagno non è garantito nemmeno quando il numero di esemplari di un modello non aumenterà più. Può sempre accadere, ad esempio, che la domanda crolli inaspettatamente. «Questo è quanto sta succedendo in parte attualmente con i veicoli del periodo prebellico» afferma Ruedi Müller.

Manutenzione e cura sono costose

Chi investe in oro o azioni, dopo l’acquisto non ha lavori da effettuare ne altre spese da sostenere, eccetto le spese di deposito delle azioni. Con i veicoli d’epoca invece ci sono sempre dei costi da considerare: l’affitto del garage, l’assicurazione nonché la manutenzione e la cura. «Possono essere molto elevati» e Ruedi Müller parla per esperienza. Secondo gli esperti i proprietari di oldtimer devono calcolare che ogni anno solo in manutenzione si spende circa il quattro per cento del valore del veicolo.

L’aumento del valore deve compensare i costi risultanti

Per compensare i costi correnti sostenuti, una oldtimer o youngtimer deve aumentare costantemente di valore. Gli esperti affermano che vale la pena acquistare una oldtimer come investimento solo a partire da un valore di almeno 50 000 euro, secondo le affermazioni della tedesca Südwestbank addirittura solo a partire da 100 000 euro. Infatti per i veicoli con un valore di mercato inferiore i costi di manutenzione e cura annullano l’aumento del valore.

Previdenza per la vecchiaia traballante

Oldtimer e youngtimer non costituiscono pertanto una previdenza per la vecchiaia sicura e garantita. L’aumento di valore e i costi di manutenzione risultanti sono difficili da prevedere. I veicoli storici non sono quindi adatti come unica previdenza e andrebbero sempre completati con altre forme. Gli esperti di Südwestbank consigliano di non investire più del cinque-dieci per cento del patrimonio complessivo in veicoli d’epoca.

L'uomo abbraccia la sua auto d'epoca
Foto: Getty Images

La rendita sentimentale rimane

A differenza dei titoli, oltre alla rendita finanziaria youngtimer e oldtimer possiedono anche un vantaggio sentimentale: oltre a essere un investimento per il futuro, assicurano anche piacere, orgoglio e belle esperienze nel presente, anche se l’auto non raggiungerà la rendita sperata.

Ruedi Müller sceglie pertanto le sue oldtimer esclusivamente in base al suo gusto. «Devo vedere la vettura e rimanerne affascinato» sorride. Anche agli investitori interessati consiglia di non basarsi solo sul potenziale aumento di valore nella scelta dell’oggetto da collezione, ma di cercarlo considerando anche le preferenze personali. Perché l’orgoglio di possederlo e il piacere di guidarlo sono garantiti solo se si ama davvero la propria auto.

Ruedi Müller

Ruedi Müller è un appassionato collezionista di auto d’epoca e guida i suoi veicoli storici durante tutto l’anno. È responsabile degli eventi e della comunicazione presso Swiss Historic Vehicle Federation (SHVF) ed è membro della Events Commission della Federazione internazionale dei veicoli d’epoca (FIVA). Le associazioni rappresentano gli interessi di tutti i conducendi di veicoli d’epoca presso le autorità; la SHVF a livello nazionale, la FIVA a livello internazionale.

 

L’elenco tedesco delle oldtimer

Dal 2010 la tedesca Südwestbank tiene un elenco delle oldtimer (Oldtimer-Index OTX), che illustra lo sviluppo dal 2005 del valore di modelli ambiti della storia automobilistica tedesca. L’elenco è composto da 20 modelli degli scorsi decenni, ad esempio BMW 507, Porsche 911 Coupé e Mercedes 300 SL ali di gabbiano.

Leggete come pianificare con cura e per tempo la previdenza della vecchiaia.

Anche questo potrebbe interessarvi

Cura della pelle e del viso in inverno

Come evitare la pelle secca e il prurito

In inverno le temperature fredde e l’aria calda del riscaldamento costituiscono una sfida per la nostra pelle. Per evitare la pelle secca è importante prendersene cura con attenzione. Ecco alcuni suggerimenti: dalle migliori creme per il viso all’olio nutritivo per il corpo.

Il piano dei lavori

Come fare per pulire più in fretta

Scaricate gratuitamente il nostro pratico piano settimanale dei «Lavori di casa».