Equipaggiamento per il cane:

cosa portare durante una camminata

Camminare con il cane è divertente, ma bisogna farlo in sicurezza. Dalla scelta del collare giusto alle protezioni per le zampe fino allo zaino per cani: con i nostri consigli siete ben equipaggiati per la prossima escursione.

Una donna cammina con il suo cane sulle Alp
Foto: Getty Images

Comoda pettorina e cintura da trekking

Una comoda pettorina anziché il classico collare
Per le camminate mettete al vostro cane una pettorina che avvolge addome e petto. Permette di scaricare la forza uniformemente e non solo sul collo dell’animale.

Cintura per avere mani libere
Per gli umani sono particolarmente comode le cinture a cui agganciare il guinzaglio. In questo modo il cane è sotto controllo, ma le mai restano libere.

Nei negozi di articoli sportivi oppure online trovate tante varianti per ogni esigenza: dalla semplice cintura da corsa fino alla comoda cintura sportiva e da trekking con imbottitura per la schiena e imbragature integrate.

Fate attenzione: se il vostro cane tira al guinzaglio bruscamente, può farvi perdere l’equilibrio e rischiate di cadere.

Una donna cammina con il suo cane nel prato.
Foto: 2vision.ch

Acqua e cibo nelle camminate

È importante bere regolarmente
Camminare è faticoso anche per il vostro cane, perciò dategli regolarmente dell’acqua pulita. I negozi specializzati vendono ciotole da viaggio pieghevoli e facili da trasportare. Quando preparate lo zaino ricordate di portare sufficiente acqua per voi e per il vostro fidato amico.

Non eccedere con il cibo
Pasti troppo abbondanti sovraccaricano lo stomaco del cane e riducono le sue prestazioni. Per dare energia in gita sono perfette le crocchette: non solo sono più facili da trasportare rispetto al cibo umido, ma sono anche più digeribili per il cane.

Se gli somministrate un pasto abbondante, lasciategli almeno un’ora di tempo per digerire. Se fanno sforzi a stomaco pieno i cani, soprattutto se di grossa taglia, tendono a soffrire di torsione dello stomaco. Per cui meglio piccole porzioni più frequenti che un unico pasto abbondante.

Bere un cane vicino all'acqua
Foto: 2vision.ch

Un aiuto per i tratti sassosi e ripidi

Con il cane nello zaino
Il percorso è troppo lungo, impervio o ripido per il vostro cane? I cani piccoli e leggeri si possono trasportare nell’apposito zaino, in vendita nei negozi specializzati.

Importante: provate lo zaino prima di utilizzarlo in un’escursione. Innanzitutto il cane deve abituarsi e voi dovete sperimentare il carico sulle spalle per capire quanto a lungo potete sopportarlo.

Protezioni per le zampe
Un altro consiglio: le protezioni per le zampe, in vendita nei negozi specializzati, impediscono che il vostro cane si ferisca lungo i tratti sassosi o se il percorso è lungo. Provatele prima della gita durante una breve passeggiata per capire come il cane reagisce a queste insolite scarpette.

Un cagnolino nello zaino di una donna
Foto: Getty Images

Attenzione alle mucche

Le mucche possono essere aggressive verso i cani. Pertanto non avvicinatevi mai alle mandrie che incontrate lungo il percorso. Se passarci vicino è inevitabile, tenete il cane al guinzaglio il più corto possibile. Attraversate la mandria in modo veloce, ma non nervoso ed evitate il contatto visivo diretto.

Una mucca spaventata di solito abbassa e solleva la testa, sbuffa, scalpita e muggisce. Fate attenzione a questi segnali di allarme e nel caso abbandonate il pascolo lentamente e arretrando. I movimenti bruschi vengono registrati come una minaccia dalle mucche.

Nell’improbabile caso in cui una mucca dovesse attaccare un cane al guinzaglio, lasciatelo libero affinché possa scappare. Il cane corre abbastanza veloce per evitare l’attacco della mucca.

Una donna mi accompagna il tuo cane, su un sentiero con le mucche
Foto: Getty Images

Cercate nuovi itinerari dove camminare con il vostro cane? Date un’occhiata alla nostra guida online.

Anche questo potrebbe interessarvi

Desiderate acquistare un cane?

Questi consigli vi aiutano a scegliere

Un amico a quattro zampe è un amico per la vita, perciò non si dovrebbe seguire solo l’istinto, ma scegliere anche con criteri oggettivi. Questi consigli offrono ai futuri proprietari di cani un ausilio per la scelta e le domande giuste.

I più bei laghi balneabili svizzeri:

estate, sole e divertimento in spiaggia garantiti

Voglia di una rilassante giornata in spiaggia? Non serve andare lontano. Tutte le regioni della Svizzera hanno stupendi laghi dove fare il bagno: sullo sfondo pittoresche regioni alpine, boschi verde smeraldo e spiagge mediterranee.