Depilazione delicata

Consigli di cura e igiene

Con i nostri consigli troverete risposta alle principali domande sulla depilazione: come riconoscere un centro professionale, quando sostituire la lametta del rasoio, come curare correttamente la pelle sensibile e prevenire segni sulla pelle.

Una donna che rade la sua ascella
Foto: Getty Images

Oli per le pelli sensibili

Se la pelle del viso è sensibile consigliamo di applicare un apposito olio pre rasatura prima di cominciare Questo formerà uno strato protettivo sulla pelle, ammorbidendo i peli e prevenendo arrossamenti.

L’olio può essere utile anche a rasatura ultimata, sia sul viso che sul corpo, per lenire la pelle. In particolare gli oli naturali, come quello di oliva o mandorla, aiutano a calmare le irritazioni.

Piccolo consiglio di applicazione: prima inumidite leggermente la pelle con un panno e dopo applicate l’olio. Così grasso e umidità si uniscono formando una miscela idratante che rende la pelle estremamente morbida. Lasciate penetrare brevemente, quindi asciugare delicatamente l’olio in eccesso con un panno. Per non irritare la pelle ulteriormente meglio tamponare e non sfregare la pelle.

Junge huebsche Frau streckt den Arm
Foto: Getty Images

Prevenire segni dopo il trattamento

Regalatevi regolarmente dei peeling per lenire ed esfoliare la pelle. In tal modo prevenite la comparsa di segni sulla pelle. Potete realizzarli in casa.

Più è naturale, più è delicato l’effetto sulla pelle. Pertanto prima della depilazione può essere utile eseguire un peeling composto da essenze naturali e privo di profumi.

Peeling fai da te

A casa potete realizzare un peeling naturale curativo: mescolate una tazza di sale marino grosso con mezza tazza di olio di oliva o mandorla. Massaggiatelo sulla pelle inumidita e infine risciacquate. Un ottimo trattamento naturale e lenitivo per la pelle appena depilata.

Frau in der Dusche macht Peeling auf Schulter
Foto: Getty Images

Riconoscere un centro professionale

Presso i centri estetici professionali i collaboratori indossano sempre guanti che cambiano dopo ogni cliente. Inoltre prima di eseguire un nuovo trattamento disinfettano il lettino.

Se il lettino è provvisto di un rivestimento di carta, viene sostituito dopo ogni trattamento.

Un altro segno di igiene nella depilazione con cera o pasta di zucchero è l’imbottigliamento del prodotto a piccole dosi, evitando così che si vada a immergere nella cera o nello zucchero lo stesso bastoncino più volte. Questo procedimento può infatti favorire la trasmissione di batteri.

Non è poi raro che schizzi di cera o zucchero finiscano involontariamente sulle pareti durante il trattamento. Tuttavia il collaboratore dovrebbe rimuoverli subito dopo. 

Hygienische Handschuhe
Foto: Getty Images

Sostituire la lametta del rasoio

Se la pelle non risulta liscia e setosa al tatto dopo la rasatura oppure la lametta presenta segni di ruggine, è giunto il tempo di sostituire la lametta.

Un errore frequente è pensare che quando le strisce protettive apposte solitamente prima delle lame si seccano, occorre cambiare la lametta. Queste strisce si seccano infatti più velocemente.

Anche gli accumuli tra le lame non indicano sempre che si deve cambiare la lametta. Si notano spesso quando ci si rade con il gel anziché con la schiuma da barba, ma basterà semplicemente pulire la lametta con una spazzola e dell’acqua e il vostro rasoio tornerà a funzionare come prima.

Rasierer
Foto: Getty Images

Anche questo potrebbe interessarvi

Mangiare carboidrati buoni

Scoprite il bello dell’alimentazione low carb

Si dice che i carboidrati fanno ingrassare e non sono sani. Per questo certi esperti consigliano un’alimentazione con pochi carboidrati. Ma di preciso cosa sono i carboidrati? È vero che esistono anche carboidrati buoni? Di più su miti e fatti.