La vostra auto pronta per l’inverno

Una lista di controllo per i giorni freddi

In inverno l’auto è sottoposta a condizioni estreme. Il freddo e il sale antigelo usurano la carrozzeria e la vernice, la batteria e il motore spesso non partono e le strade sono scivolose. Per viaggiare sicuri, seguire questa lista di controllo.

Neve sul parabrezza
Foto: Getty Images

Non solo noi umani sentiamo l’inverno fin nelle ossa, anche le nostre quattro ruote ne risentono. Perché il gelo e le superfici scivolose aumentano il rischio di incidenti. I motori vanno in panne più spesso e le auto rimangono sulla carreggiata, con conseguenti fastidi come vetri ghiacciati o vernice resa opaca dal sale antigelo.

Questa lista vi spiega come preparare l’auto all’inverno; da soli o con l’aiuto di un esperto.

Verifica della pressione degli pneumatici: le officine o le stazioni di rifornimento hanno un dispositivo per misurare la pressione degli pneumatici. Fate effettuare il controllo prima delle prime gelate. Se necessario, gonfiate gli pneumatici.

Protezione della vernice e lavaggio: la vernice dell’auto dovrebbe essere protetta regolarmente. Per questo è buona norma pulirla prima della stagione fredda e proteggerla con la cera. In questo modo, si protegge dal sale e dal pietrisco non solo la vernice, ma anche il sottofondo. Le stazioni di lavaggio più grandi forniscono questo servizio.

Sostituire l’olio con olio invernale: l’olio auto più adatto per l’inverno non è troppo viscoso, può quindi scorrere nel motore anche con temperature molto basse. Scegliete perciò una miscela idonea per l’inverno.

Controllo dei vetri: piccole crepe o colpi di sassi possono causare notevoli danni alle temperature al di sotto dello zero, perciò dovrebbero essere riparati prima dell’inverno.

Montare gli pneumatici invernali: gli pneumatici invernali sono costituiti da una mescola di gomma più dura che consente di avere una maggiore aderenza alla strada alle temperature al di sotto dello zero. Quando di notte le temperature scendono sotto zero (all’incirca da ottobre), è buona norma montare gli pneumatici invernali.

Controllare i proiettori: in inverno è necessario tenere i fari sempre accesi. Effettuate perciò un controllo dei fari e pulite il vetro dei proiettori.

Proteggere le serrature: per evitare che le serrature si ghiaccino, trattarle con un lubrificante alla grafite in vendita in ogni stazione di rifornimento.

Ingrassare le guarnizioni: è bene trattare le parti in gomma con del grasso non solo per prolungare la vita delle guarnizioni delle portiere, ma anche per proteggerle dal congelamento (es. grasso di cervo in vendita nei supermercati).

Rabbocco dell’antigelo: l’acqua di raffreddamento e il liquido lavavetri sono i punti deboli dell’auto in inverno. Per evitare la formazione di ghiaccio, occorre aggiungere per tempo l’antigelo nei serbatoi. 

Verifica della batteria: in inverno l’auto ha bisogno di una batteria potente in grado di fornire sufficiente corrente per il riscaldamento, il lunotto termico e l’accensione. Se la batteria ha più di 5-7 anni, è bene sostituirla. Fatevi consigliare dalla vostra officina di fiducia. 

Verificare l’aerazione e il riscaldamento: se non volete congelarvi, fate controllare il riscaldamento e l'aerazione dell’auto. È anche utile pulire a fondo le bocchette di aerazione con uno scovolino.

Sostituire i tappetini: in inverno sono più adatti i tappetini in gomma, perché si lavano più facilmente e più velocemente dei tappetini in moquette.

Per tutti i dettagli sugli accessori invernali più adatti, consultare i nostri quattro suggerimenti.

Anche questo potrebbe interessarvi

Abenteuer mit Aussicht

Die spektakulärsten Hängebrücken der Schweiz

Wussten Sie, dass sich die längste Hängebrücke der Welt in der Schweiz befindet? Wir gehen mit Ihnen auf Tour – abenteuerlich, idyllisch oder familienfreundlich. Hier finden Sie die besten Adressen für Schweizer Hängebrücken in allen Sprachregionen.

Die schönsten Orte zum Kneippen in der Schweiz

Kneippanlagen aus verschiedenen Regionen

Wer eine Kneippkur machen möchte, muss dafür nicht weit reisen. Die Schweiz bietet wunderschöne Naturorte zum Kneippen. Die besten Becken zum Wassertreten, Barfusswege sowie Erlebnisse für die ganze Familie finden Sie in dieser Übersicht: