Con i nonni non ci si annoia mai

Text: Familianistas, IN-Media

Avventura con la nonna a prezzi contenuti

I nonni che trascorrono sempre più tempo con i nipoti sono in continuo aumento. Ecco una serie di consigli per passare assieme delle vacanze meravigliose.

Nonno con bambino
Foto: Getty Images

Noemi (6) e Timo (10) non vedono l’ora di passare le vacanze dai nonni. Mammà e papà si prendono finalmente una meritata pausa e i figli possono trascorrere una settimana come si deve dai nonni. Sappiamo già in partenza che saranno sette giorni pieni di attività interessanti. Questo perché ovviamente i nonni vogliono vivere più esperienze possibili con i nipoti e lasciare loro ricordi meravigliosi. 

Le nonne e i nonni di oggi sono persone attive, viaggiano, frequentano corsi di cucina e di ballo, vanno spesso a teatro o al cinema. E, non di rado, partecipano in modo significativo anche alla vita familiare dei fi-gli adulti, oltre che dispensando consigli, anche dando una mano a livello pratico. Soprattutto se entrambi i genitori lavorano. Non sorprende quindi che, stando ai dati dell’Ufficio federale di statistica, le nonne e i nonni svizzeri si occupano dei nipoti già per ben 99,6 milioni di ore all’anno. In determinati giorni, quando i nipoti sono ammalati oppure durante le vacanze scolastiche.

La settimana perfetta dai nonni: 7 consigli per 7 giorni

Lunedì

la montagna chiama
Per Timo e il nonno la settimana inizia così: preparano lo zaino, indossano gli scarponi e via si parte. Durante l’escursione, il ragazzo di città (10 anni) scopre il mondo alpino assieme al nonno. Mentre la nonna e Noemi restano in valle a passeggiare, Timo e il nonno osservano i camosci, raccolgono pie-tre e sorseggiano uno squisito succo di mele in una capanna del CAS. La prossima volta vorrebbero addirittura pernottare qua!

Maggiori informazioni: www.sac-cas.ch

Famiglia durante le escursioni
Foto: Getty Images

Martedì

nel giardino della nonna
Dopo la gita in montagna è in programma una giornata più tranquilla. Nel giardino della nonna i ragazzi aiutano a estirpare le erbacce, annaffiano i fiori e imparano a conoscere le varie specie di piante con l’aiuto del nonno. Raccolgono e spiluzzicano i lamponi che poi la nonna utilizzerà per preparare una deliziosa torta di mele e lamponi.

Nonna con la nipotina
Foto: Getty Images

Mercoledì

attività al parco avventura
Oggi la giornata sarà di nuovo all’insegna del movimento. Al parco avventura grandi e piccini possono scatenarsi a più non posso. Equipaggiati di casco, guanti e imbragatura di sicurezza, Timo, Noemi e i nonni arzilli si divertono passando da un albero all’altro sorretti da funi. Per i piccoli spesso sono a disposizione parchi giochi, trampolini, piste per slittino e altre fantastiche attrazioni.

Maggiori informazioni: www.ausflugsziele.ch/ausfluege/seilpark

La nostra TOP 3 dei parchi avventura:

Seilpark Sur En, situato in un bosco sul fiume Inn, www.seilpark-engadin.ch/en 
Nella regione dell’Appenzello, presso la stazione a valle Kronberg, www.kronberg.ch 
Nell’assolato Ticino, www.montetamaro.ch

Giovedì

programma in caso di pioggia
Il Museo dei Trasporti di Lucerna è una soluzione ideale anche in caso di maltempo per una gita interessante per grandi e piccini. Noemi è felicissima di giocare sulla locomotiva del trenino a vapore di «Luca il ferroviere», Timo sorvola la Svizzera con il nonno a bordo del simulatore di elicottero. E al planetario la nonna si emoziona ammirando lo spettacolo dell’universo.

Escursione con i nonni al Verkehrshaus
Foto: Keystone

Venerdì

gita sul lago
D’estate cosa c’è di meglio di una bella gita in battello? Su un battello a vapore i nonni raccontano di come anche loro da piccoli siano rimasti a guardare meravigliati la sala macchine dal parapetto. Il rimbombo e le esalazioni di vapore hanno catalizzato allo stesso modo anche l’attenzione di Noemi e Timo.  

Gite in battello molto suggestive si possono effettuare ad es.
Sul lago di Thun  (www.bls.ch),
sul lago dei Quattro Cantoni (www.lakelucerne.ch)
oppure sul Lemano (www.cgn.ch/de-ch/flotte-belle epoque).

Sabato

è arrivato il circo!
Mentre Timo, prima che inizi lo spettacolo, vuole assolutamente dello zucchero filato, Noemi fa visita ai pony nel recinto degli animali. Nel tendone del circo, seduti su panchine di legno, nonni e bambini restano incantati per due ore ad ammirare le esibizioni di pagliacci, acrobati e maghi.

Domenica

al lido per concludere in bellezza
Ultimo giorno di vacanza con i nonni. Sveglia presto per recarsi al lido, dove i quattro allestiscono un bella postazione dove trascorrere una giornata di relax in prossimità dell’acqua. Prove di tuffi di testa dal trampolino di un metro, castelli di sabbia e gara di tuffi con il nonno: la degna conclusione di una vacanza perfetta.

I nonni si congedano dai nipoti con un velo di malinconia, ma i loro pensieri vanno già alla prossima vacanza benessere ricevuta in regalo in segno di riconoscenza.

Vacanze con i nonni a prezzi contenuti
  • In Svizzera vi sono nuovi ostelli della gioventù molto carini, perfetti per i nonni che vanno in vacanza con i nipoti. Ottimo rapporto qualità-prezzo. www.youthhostel.ch

  • Per soggiorni più lunghi: sono sempre di più gli alberghi che offrono soluzioni convenienti dedicate alle famiglie che optano per una vacanza multigenerazionale. Maggiori informazioni: www.familotel.com

Altri consigli