Bratwurst: per una grigliata perfetta

Consigli per salsicce grigliate da chef

Di tofu o di carne, crude o sbollentate: in una grigliata non possono mai mancare delle gustose salsicce. Ecco qualche consiglio per non farle scoppiare o bruciare e renderle particolarmente croccanti e gustosi.

Foto: Getty Images

Salsicce crude: da grigliare subito

Crude o sbollentate? Dipende dai gusti. Le salsicce si differenziano per come viene macinato l‘impasto. Nei bratwurst la carne viene macinata grossolanamente, mentre nelle salsicce a pasta fine da grigliare dopo la macinazione l‘impasto viene tritato finemente e rimescolato. Nei bratwurst a pasta media l‘impasto fine viene mescolato con quello macinato grossolanamente. Infine l‘impasto viene aromatizzato e arricchito a piacere: in questa fase non c‘è alcun limite alla fantasia.

Assolutamente da ricordare: le salsicce crude acquistate dal macellaio devono essere grigliate il giorno stesso, mentre quelle precotte si conservano più a lungo.

Salsiccia e coltello
Foto: Getty Images

Incidere la pelle a seconda del tipo

Incidete la pelle delle salsicce precotte per evitare che scoppino mentre le grigliate. Ma attenzione: non fatelo nelle salsicce crude perché l‘incisione farebbe seccare la carne.

Anche il tipo di barbecue è determinante: le salsicce cotte sulla griglia a gas sono diverse da quelle cotte sulla griglia a carbone o elettrica o addirittura in padella. In ogni caso ricordate di togliere le salsicce dal frigorifero una o due ore prima di cucinarle e di tamponarle con della carta da cucina.

Foto: Getty Images

Attendere il momento giusto

Bisogna avere un po‘ di pazienza: le salsicce vanno posizionate sulla griglia solo quando il carbone è completamente bruciato e si sono formate le braci. Il vantaggio della griglia a gas o elettrica è che raggiunge molto rapidamente la temperatura ideale; in questo caso fate attenzione a non scaldare la griglia oltre i 160 gradi. Sistemate i bratwurst perpendicolari al centro della griglia, al calore diretto. E adesso ancora un po‘ di pazienza: una salsiccia grigliata ad arte necessita di tempo. Per capire se è cotto osservate il bratwurst: è dorato e croccante su tutti i lati? Bene, è pronto; di solito servono da sei a otto minuti. Se la griglia è troppo calda, spostate le salsicce sui lati fino a che diventano croccanti.

Salsicce sulla griglia
Foto: Getty Images

La conservazione delle salsicce

Avete acquistato troppe salsicce? Le potete congelare senza problemi: in questo modo si conserveranno a lungo. Meglio metterle sotto vuoto e farle congelare rapidamente. Se durante la grigliata avete lasciato le salsicce restanti al caldo evitate di congelarle e grigliatele il giorno stesso.

Quando le scongelate, fate le cose con calma: trasferitele dal freezer in frigorifero il giorno prima; toglietele un paio di ore prima di grigliarle affinché raggiungano la temperatura ambiente. In questo modo otterrete un risultato ottimale.

Qui trovate una ricetta fantastica per dare inizio alla stagione delle grigliate.

Anche questo potrebbe interessarvi

Cucinare il pane:

Preparare dell’ottimo pane fatto in casa

Non per niente il pane è uno degli alimenti di base più amati in Svizzera: ha un gusto unico ed è semplice da preparare. Vi presentiamo due ricette e alcuni preziosi consigli per farlo al meglio.

COOK IT LIKE GIO – (Episodio 8) Coscia d’anatra affumicata con patate di montagna

In armonia con la natura! Tutto ebbe inizio molti anni fa in una fredda notte di d’inverno durante il periodo natalizio: Patrick Marxer allestì una tenda in mezzo al bosco, accese un fuoco e affumicò salmone tutta la notte. Da quella sera decise di migliorare ulteriormente dei prodotti già di grande qualità e fondò l’azienda «DasPure» con l’obiettivo di lanciare sul mercato prelibatezze ecologiche. In questo ottavo episodio di Cook-it-like-Gio' il nostro chef Giovanni vi spiega come preparare al meglio un petto d’anatra affumicato affinché sprigioni tutto il suo aroma.