Le insidie più frequenti nell’acquisto della casa

Una buona preparazione è fondamentale

Se volete acquistare un immobile, dovreste sapere esattamente quali investimenti vi aspettano. Occorre considerare non solo il prezzo d’acquisto, ma anche le spese accessorie e quelle a lungo termine. Vi mostriamo a cosa dovreste prestare attenzione.

Comprare casa: le trappole dei costi più comuni quando si compra una casa
Foto: Getty Images

Per le trattative di acquisto è consigliabile avere una panoramica del mercato: vi aiuterà a valutare meglio il potenziale di negoziazione. A tal fine potete chiedere all’ufficio tecnico o a un’agenzia immobiliare nelle vicinanze i prezzi medi al metro quadro nella regione. Vale inoltre la pena dare un’occhiata ai prezzi di proprietà simili in zona.

Chiarire la necessità di un risanamento

In caso di un immobile usato, sono fondamentali le sue condizioni. Potete far valutare da un esperto la necessità di risanamento della casa; eviterete così sgradevoli spese impreviste, ad esempio per un tetto che perde.

Non fatevi mettere sotto pressione; se i venditori cercano di farvi fretta, dovete insospettirvi. L’acquisto di una casa è un investimento importante e a lungo termine; eventuali errori possono avere conseguenze di vasta portata.

Spese accessorie sotto controllo

Anche in materia di finanziamento potreste cadere in alcune trappole; in veste di futuri proprietari di una casa dovete stimare i costi che emergeranno nel corso dell’anno. Come regola generale, l’HEV calcola l’1% del valore dell’immobile all’anno per la manutenzione e i costi accessori. Soprattutto con le case più vecchie, tuttavia, meglio prevedere un 2,5%.

Nella maggior parte dei Cantoni, l’assicurazione fabbricati è obbligatoria per coprire i rischi naturali come tempeste, grandine o incendi. Questi costi devono essere messi a bilancio come spesa ricorrente. Nei Cantoni di Ginevra, Ticino, Appenzello Interno (ad eccezione del distretto di Oberegg), Obvaldo e Vallese, l’assicurazione fabbricati è facoltativa. Tuttavia, è molto utile, poiché eventi come un incendio possono causare rapidamente danni molto gravi.

Comprare una casa I: passo dopo passo per possedere una casa
Foto: Getty Images

Costi per l‘acqua e il riscaldamento

Anche i costi dell’acqua e delle acque reflue non devono essere sottovalutati. Inoltre, stanno aumentando di anno in anno, poiché l’acqua sta diventando un bene sempre più prezioso e la depurazione delle acque reflue è sempre più costosa. I costi dell’acqua variano molto da un Comune all’altro e non sono facilmente comparabili. Potete trovare una panoramica sul sito della Sorveglianza dei prezzi ((http://www.preisvergleiche.preisueberwacher.admin.ch/?l=2)).

Inoltre, vanno considerati i costi per il combustibile, la manutenzione e lo spazzacamino. In questo caso i costi variano a seconda del sistema di riscaldamento. Anche le spese di manutenzione sono molto diverse. Quando si sceglie un determinato sistema di riscaldamento, vale la pena considerare non solo il prezzo di acquisto, ma anche i costi successivi.

Spese per l’intermediario e il notaio

Infine, bisogna mettere in conto lo 0,1 per cento o più del prezzo di acquisto per l’onorario del notaio e un importo analogo per l’iscrizione nel registro fondiario. Se la casa è finanziata con un’ipoteca e la banca registra un pegno immobiliare, ci sono ulteriori spese notarili e per l’iscrizione nel registro fondiario.

Tutti gli elementi costruttivi di una casa hanno una determinata durata e prima o poi devono essere sostituiti. Ad esempio, è facile stimare i costi per un nuovo sistema di riscaldamento ed entro quanto tempo va sostituito. Anche di questo dovreste tenere conto quando comprate una casa.

Pratiche liste di controllo per la visita dell’immobile e la pianificazione dei costi disponibili qui.

Anche questo potrebbe interessarvi

L’ABC della pulizia dei vetri

Quattro metodi usuali in rassegna

In modo del tutto naturale con l’aceto oppure meglio con un detergente spray? A mano oppure con un lavavetri aspirante? Esistono molti metodi di pulizia per ottenere finestre pulite. Ecco una panoramica per avere una visione chiara. Iniziamo subito:

L’essenziale per il fitness a casa

Quali attrezzi vi servono?

Dai gilet con pesi alle polsiere, dalle palle da ginnastica alle panche per pesi: esistono innumerevoli attrezzi per il fitness che potete acquistare per allenarvi a casa; tuttavia ciò che è davvero utile per voi dipende dai vostri obiettivi e dal tipo di allenamento.