Atmosfera luminosa

Creare intimità con la giusta illuminazione

Ha un grande effetto sul nostro benessere, ma viene spesso sottovalutata: vi mostriamo come creare una piacevole atmosfera luminosa tra le vostre quattro pareti.

Soggiorno illuminato per Natale

Foto: Getty Images

In nessun altro luogo trascorriamo così tanto tempo come a casa, dove possiamo ritirarci, rilassarci, incontrare amici e familiari e ricaricare le batterie. In tempi come questi, le nostre quattro pareti sono diventate sempre più anche il luogo di lavoro. È quindi essenziale sentirsi a proprio agio nel luogo in cui si svolge buona parte della nostra vita. Ma come si fa a creare la perfetta atmosfera di benessere? Da un lato, è naturalmente una questione di gusto individuale, ma anche la giusta illuminazione ha un ruolo decisivo. Inconsapevolmente, influenza sia il nostro umore sia il nostro benessere.

Con i seguenti consigli, create il vostro nido che non vorreste mai lasciare. Ecco come ottenere un’atmosfera luminosa accogliente.

Luce, luce e ancora luce

Un locale dovrebbe essere dotato di cinque-sette punti luce. Di primo acchito possono sembrare molti, ma se si considera che attività diverse richiedono condizioni d’illuminazione diverse, non sono poi così tanti: una lampada da soffitto fornisce la luce di base in ogni locale. A questa si aggiunge l’illuminazione funzionale per leggere o lavorare, mentre gli spot e i faretti possono essere utilizzati per evidenziare e mettere in risalto gli angoli più belli della casa. Il tutto è completato dall’illuminazione d’atmosfera come lampade dimmerabili, candele o ghirlande luminose che creano maggiore intimità e atmosfera.

Lampade posizionate correttamente sopra il tavolo
Foto: Getty Images

Non tutte le luci sono uguali

Ma come si fa a trovare la lampada giusta per lavorare e come si differenzia da un’illuminazione d’atmosfera? In linea di principio dovreste assicurarvi che la lampada da lavoro sia abbastanza luminosa e optare per una luce diretta. Ciò significa che la luce illumina direttamente la zona desiderata senza essere prima attenuata. È importante poter vedere tutto bene e chiaramente, altrimenti c’è il rischio di mal di testa o di problemi di concentrazione. L’illuminazione d’atmosfera, invece, è caratterizzata da una luce attenuata e calda. Le lampade sono coperte da paralumi o sono posizionate in modo tale che la luce non illumini direttamente la stanza, si parla quindi di luce indiretta.

La giusta collocazione

Anche per la posizione delle lampe vanno considerati vari aspetti. Ad esempio la lampada sopra il tavolo da pranzo non dovrebbe abbagliare né ostruire la vista dei commensali. Un’altezza da 50 a 60 centimetri sopra il piano del tavolo è l’ideale. Se il tavolo da pranzo è grande, si consiglia di installare due lampade in modo che tutto il tavolo possa essere illuminato. Tuttavia, assicuratevi che le lampade siano sufficientemente distanti tra loro, all’incirca una volta e mezza la dimensione delle lampade stesse.

Anche in corridoio può essere sensato installare più lampade, in modo da non farlo sembrare più piccolo di quanto sia in realtà. Le lampade a sospensione sono adatte a soffitti alti, mentre per soffitti di altezza normale meglio applicare delle plafoniere. Questo evita che le lampade ingombrino oppure che qualcuno ci sbatta la testa.

Diversi livelli

Per un quadro generale armonioso, è importante distribuire le fonti di luce su tre diversi livelli: in alto, in basso e a mezza altezza. In che modo? Per la luce nell’area superiore servono naturalmente delle lampade a soffitto, a mezza altezza le lampade a stelo, da tavolo o a sospensione, mentre nella zona inferiore vanno posizionate esclusivamente piccole lampade, lumini e candele.

Anche questo potrebbe interessarvi

Accogliente illuminazione invernale a casa vostra

Le tendenze da non perdere

Candele torciglione, casette luminose e candele LED sono vere e proprie attrazioni e di gran moda in questo momento. Inoltre i piccoli elementi decorativi creano un’atmosfera accogliente, perfetta per la stagione fredda e buia.

Anti-aging per la casa

Come curare bene casa, giardino e mobilia

Dopo alcuni anni nella propria abitazione, si vedono i primi segni di usura della casa, del giardino e dei mobili. Vi forniamo utili consigli per la cura della mobilia, del parquet e della pelle e vi spieghiamo quali strumenti utilizzare.