Ricotta o cappello

Consigli per la cura della pelle in estate

Purtroppo non sempre il sole fa bene, anche se lo percepiamo con piacere, ma con i nostri consigli proteggete pelle e capelli in estate. E curate la pelle con semplici rimedi casalinghi se vi capita di esporvi troppo al sole.

una famiglia alla spiaggia
Foto: Getty Images

Cura lenitiva in caso di scottature

La ricotta è uno sperimentato rimedio casalingo contro le scottature. Idrata, rinfresca la pelle e ha un effetto decongestionante e antinfiammatorio.

Potete applicare la ricotta direttamente sulla pelle oppure stenderla su un panno di cotone e utilizzarlo come impacco. Lasciate agire la ricotta per circa 20 minuti. Non appena inizia a indurire, sciacquatela via dalla pelle.

Inoltre, concedete molta ombra alla pelle secca e irritata dal sole. In caso di scottatura seria, dovreste rinunciare temporaneamente anche alla doccia. Il flusso d’acqua fresca si percepirebbe rinfrescante per un attimo, ma alla fine secca troppo la pelle e la irrita ancora di più.

Per alleviare la forte sensazione di calore, potete semmai applicare per pochi minuti sulla pelle secca dei fazzoletti inumiditi e freschi.

In caso di scottatura severa e persistente dovreste assolutamente consultare il medico di famiglia che vi potrà prescrivere la cura adeguata.

una donna con una cura ricotta
Foto: Getty Images

Prendetevi cura di testa e capelli

Un semplice cappello da sole è la protezione migliore contro capelli rovinati e cuoio capelluto disidratato.

Il calore e i raggi UV affaticano i capelli e il cuoio capelluto per cui non dovreste strapazzarli ulteriormente con acconciature elaborate. Meglio quindi rinunciare all’asciugacapelli caldo. Chi non ama fare asciugare i capelli all’aria, asciuga unicamente la lunghezza del capello e tiene l’aria dell’asciugacapelli lontano dall’attaccatura.

In estate trattamenti regolari aiutano a prendersi cura di cuoio capelluto e capelli. L’ideale è utilizzare prodotti vegetali come la camomilla e l’olio di oliva, che hanno un effetto lenitivo. Mettete in infusione 4 sacchetti di camomilla in un bicchiere d’acqua bollente, fate raffreddare e aggiungete un cucchiaio di olio di oliva. Massaggiate bene il trattamento per i capelli, che fa bene anche al cuoio capelluto, e lasciate agire per un’ora. Poi sciacquate.

bambino alla spiaggia
Foto: Getty Images

Proteggere correttamente i bambini

La pelle dei bambini reagisce in modo molto sensibile ai raggi UV. Crema solare con fattore di protezione elevato, cappellino e abbigliamento coprente schermano bene il sole.

L’apposito abbigliamento protettivo anti UV è realizzato con un tessuto compatto, che scherma la luce ultravioletta. Trovate questo tipo di abbigliamento nei negozi di sport o per bambini. Anche l’abbigliamento normale scherma buona parte dei raggi: sono perfetti i capi ampi, a manica lunga, che coprono in modo esteso la pelle (in particolare spalle e nuca) e in cui l’aria riesce a circolare bene.

Spalmate di crema solare per bambini le zone della pelle che non sono coperte dai vestiti. Di regola è più delicata della crema solare per adulti e appositamente concepita per la pelle sensibile dei bambini. Regola generale: per i bambini utilizzate un fattore protettivo di almeno SPF 30.

per i bambini utilizzate una crema solare con fattore protettivo di almeno SPF 30.
Foto: Getty Images

Rinfrescare la pelle scaldata dal sole

Nelle giornate molto calde tenete i prodotti cosmetici in frigorifero. Si conservano meglio e quando si applicano hanno un effetto piacevolmente rinfrescante sulla pelle.

Tuttavia negli altri casi è sconsigliabile ricorrere alle temperature fredde. Anche se l’idea è allettante, meglio non lavare il viso e il corpo con acqua gelida. Il freddo stimola l’organismo a produrre calore, per cui si suda ancora di più.

Il medesimo principio vale anche per le bevande. Quando fa molto caldo bisogna bere molto, rinunciando tuttavia ai cubetti di ghiaccio. Il corpo consuma infatti energia per riscaldare la bevanda fredda. Lo stesso vale per le bevande calde: il corpo spreca energia per raffreddare la bevanda alla temperatura corporea. Molto più digeribili per corpo e stomaco sono quindi le bevande tiepide.

una donna infresca la pelle scaldata dal sole
Foto: Getty Images

Anche questo potrebbe interessarvi

Risparmiare corrente è facile:

6 consigli per una maggiore efficienza energetica

Non servono grandi cambiamenti per consumare meno corrente. Anche i piccoli gesti possono fare la differenza. Con i sei consigli seguenti risparmiare energia sarà un gioco da ragazzi.

Tecniche di massaggio per corpo e spirito

I principali tipi di massaggio

I massaggi sono un toccasana per corpo e spirito. Ogni tecnica di massaggio si focalizza su un aspetto diverso e quindi ognuno sceglie il massaggio più in linea con le proprie esigenze. Vi presentiamo i principali tipi di massaggio.