Sandali e calzini? Sandali comodi in ufficio?

Come portare i sandali con stile

Nelle giornate afose con i sandali ai piedi si prova una magnifica sensazione di leggerezza e vacanza. Tuttavia si possono indossare i calzini con i sandali? I sandali comodi sono accettabili in ufficio? E qual è lo stile giusto per gli uomini? Qui trovate le risposte..

Sandali e calze da tennis
Foto: Getty Images

Sandali e calzini?

Il bello e la particolarità dei sandali è che si indossano a piedi nudi, si sente l’aria fresca tra le dita, i piedi non sudano e si prova una sensazione di libertà. Quindi: i sandali con i calzini sono assolutamente vietati, vale per le donne come per gli uomini! Certo, ci sono sempre celebrità che osano look improbabili e raccolgono commenti positivi. Ciò nonostante: chi non vuole fare una dichiarazione di stile estrema, dovrebbe rinunciare a calzini di qualsiasi tipo con i sandali. Specialmente se i calzini sono bianchi e ad altezza caviglia, altrimenti incarnate alla perfezione il cliché del cattivo gusto… Anche le donne che sono abituate a indossare i calzini di nylon, dovrebbero rinunciarvi con i sandali.

Donna con sandali in un negozio
Foto: Getty Images

Sandali in ufficio?

Una domanda che è sempre oggetto di accesi dibattiti durante la stagione calda: è permesso indossare sandali in ufficio? La nostra risposta per gli uomini: nella maggior parte degli uffici, soprattutto se vige una regola d’abbigliamento severa, non sono ben visti. Sul lavoro meglio indossare scarpe chiuse e godersi la comodità dei sandali nel tempo libero. Per le donne: esistono tipi di sandali e sandaletti adatti anche alla vita lavorativa, ad esempio i sandali con cinghie. Sconsigliamo tuttavia anche alle donne di indossare sandali da trekking o ciabatte. Nel vostro ufficio ci sono regole severe per l’abbigliamento? In tal caso siate prudenti e indossate nonostante tutto scarpe chiuse.

Donna con sandali neri
Foto: Getty Images

L’abbinamento fa la differenza

Lo stile di sandali o sandaletti dovrebbe essere coordinato con il resto dell’abbigliamento. Per cui un elegante abito da cocktail con sandali da trekking non è la combinazione ideale… Un outfit glamour vuole una calzatura elegante, ad esempio sandali o sandaletti con cinghie o cinturino. Un leggero abitino estivo al contrario può essere indossato tranquillamente con sandali comodi senza tacco, con le Birkenstock oppure con le zeppe. Un abbigliamento sportivo si abbina a scarpe estive pratiche come ad esempio i sandali da trekking. In generale per gli uomini vale la regola: sandali solo nel tempo libero. Abbinati a una camicia bianca e a un completo classico stonano immancabilmente.

Uomo con sandali
Foto: Getty Images

Uomini e sandali

La scelta di sandali da uomo non è vasta come quella da donna, tuttavia esistono vari tipi di sandali in diversi materiali: sandali da trekking con pianta ergonomica, ciabatte eleganti in pelle, infradito, Birkenstock…

Per gli uomini la regola più importante per portare i sandali con stile è: mai indossare i calzini! La classica combinazione trendy sono le infradito con i jeans. Qui potete sbizzarrirvi con i colori, sempre se coordinati al resto dell’abbigliamento. Lo stesso vale per le Birkenstock: per valorizzarle sceglietele del colore della T-shirt. Con i calzoncini si abbinano bene praticamente tutti i tipi di sandali, ciò nonostante dovreste indossare i sandali da trekking solo per le attività all’aperto e non alla grigliata con gli amici o alla cena con i vicini.

Leggete qui quali sandali erano in voga negli ultimi decenni e quali sono le tendenze moda di questa estate.

Anche questo potrebbe interessarvi

Quali occhiali da sole mi stanno bene?

Come fare la scelta giusta

Chi desidera acquistare un paio di occhiali da sole ha l’imbarazzo della scelta tra innumerevoli modelli, svariate montature e diversi colori e tipi di lenti. Con i nostri consigli trovate certamente il modello adatto.

Maschere di bellezza naturali

Semplici ricette per maschere di bellezza fatte in casa

La pelle del nostro viso è esposta ogni giorno a sollecitazioni di ogni tipo. Di tanto in tanto, concedetele un trattamento extra: i risultati vi stupiranno! Ecco alcune semplici ricette per creare in casa delle maschere di bellezza naturali.