Trovare gli occhiali perfetti per ogni forma del viso

Come mettere in risalto i propri punti di forza

Per ogni viso esiste il paio di occhiali perfetto. Ecco come scoprire in pochi passaggi forma e colore adatti a voi e trasformare i vostri ausili ottici in un accessorio alla moda.

Foto: Getty Images

Per cambiare look non bisogna per forza andare dal parrucchiere: che ne pensate di un paio di occhiali nuovi e alla moda, che valorizzino la vostra personalità e la vostra individualità? Con la nostra semplice lista di controllo, trovare gli occhiali perfetti sarà questione di un attimo. Questo vale anche per la scelta degli occhiali da sole, naturalmente.

1. Individuare la forma del viso

Se non vi siete ancora mai chiesti che forma abbia il vostro viso, è giunto il momento di farlo. Identificare una forma rotonda o quadrata è facile e rapido. I visi ovali hanno contorni più dolci e allungati, mentre quelli a cuore hanno il mento appuntito rispetto alla fronte.

2. La montatura giusta per ogni forma del viso

Il secondo passo è decisivo: a seconda della forma del viso ci sono alcune semplici regole di base per trovare più in fretta gli occhiali giusti per noi. Chi ha un viso spigoloso può addolcire la durezza dei lineamenti con occhiali modello pilota o con la sempre amata montatura cat-eye. Gli occhiali angolari allungano visivamente i visi rotondi. L’ideale in questo caso è scegliere una montatura sottile. I visi a forma di cuore sono valorizzati soprattutto dalle forme ovali o anche da quelle tondeggianti. La montatura non dev’essere però troppo importante, per non far apparire la fronte ancora più ampia. Chi ha il viso ovale, invece, ha carta bianca perché sta bene con ogni tipo di occhiale.

Foto: Getty Images

3. La scelta del colore giusto

Già prima di recarsi dall’ottico sarebbe bene capire qual è il vostro tipo cromatico. Questo non dipende solo dal fatto che abbiate la carnagione chiara o scura, ma anche dal suo sottotono. Il vostro sottotono è freddo se le vene sulle mani e sui polsi appaiono blu, caldo invece se il colore delle vene vira sul verde. Se avete un sottotono freddo, vi staranno probabilmente bene montature color argento o lavanda, ma vanno bene anche il blu o il rosa acceso. Per un sottotono caldo, invece, sono perfetti l’oro, l’arancio, il rame o il verde, per esempio. Anche un arancio caldo o un rosso acceso sono particolarmente azzeccati in questo caso.

4. Seguite l’istinto

Proprio come nella moda, dove è concesso quasi tutto, anche nella scelta degli occhiali potete tranquillamente infrangere le regole e dare sfogo alla creatività. La priorità spetta naturalmente a quello che vi piace, anche se con le regole di base avete una buona probabilità di trovare una montatura che vi valorizzi. Per la visita dall’ottico vi consigliamo di vestirvi con particolare cura e truccarvi secondo il vostro gusto personale: vi aiuterà a capire all’istante se il modello che avete scelto si adatta allo stile che adottate per uscire. Per aiutare un po’ l’istinto, potete ordinare diverse montature a domicilio, per studiarvi con calma allo specchio con i diversi modelli addosso e non lasciarvi influenzare da contesto e teoriche preferenze.

Anche questo potrebbe interessarvi

La guida definitiva per occhiali e lenti

Modello e materiale giusti per voi

Che amiate gli occhiali come accessorio alla moda o usiate volentieri le lenti a contatto, Consumo ha indagato cosa considerare nella scelta degli ausili ottici e quali sono i materiali più indicati.

Quali occhiali da sole mi stanno bene?

Come fare la scelta giusta

Chi desidera acquistare un paio di occhiali da sole ha l’imbarazzo della scelta tra innumerevoli modelli, svariate montature e diversi colori e tipi di lenti. Con i nostri consigli trovate certamente il modello adatto.