Spruzzare e annusare

L’ABC del profumo

Tutti sanno come spruzzare un profumo. Ma sapete anche come far sì che profumi più a lungo, dove andrebbe applicato e come evitare le macchie? Suggerimenti utili – dalla scelta al modo corretto di usarlo.

Consigli per scegliere la tua fragranza
Foto: Getty Images

Come mettersi il profumo

Il profumo aderisce preferibilmente alla pelle nuda e ben idratata. Il momento ideale per spruzzare il profumo? Dopo la doccia, appena spalmata la crema, naturalmente una lozione non profumata. Se desiderate intensificare il profumo potete mescolarne uno spruzzo alla vostra crema per il corpo e applicare il tutto come crema.

Spruzzate il profumo da una distanza di circa 20 centimetri nella parte interna dei polsi, sul collo, gli incavi di ginocchia o gomiti. Questi «punti pulsanti» proiettano molto bene il profumo perché sono ben irrorati dal sangue ed emanano calore. Anche i capelli trattengono bene il profumo.

Per una profumazione discreta, non spruzzate il profumo direttamente sul corpo, bensì nell’aria e poi attraversate semplicemente la nuvola di profumo.

Applica il profumo al tuo polso
Foto: Getty Images

Come testare un profumo

Il profumo andrebbe provato sulla propria pelle. Fate una prima selezione sulle striscioline di carta e poi spruzzate quelli che preferite sulla vostra pelle.

Prendetevi il tempo e annusate il profumo dopo alcuni minuti nonché dopo qualche ora. Le varie fragranze si sprigionano infatti in ordine cronologico.

Odore di profumo al polso
Foto: Getty Images

Nota di testa – la prima impressione

La nota di testa è la prima a essere percepita e la prima a svanire (dopo ca. 15 minuti). Spesso è fresca e con note di agrumi.

Nota di cuore – il nucleo

La fragranza della nota di cuore costituisce fino all’80 per cento del profumo. La nota di cuore si sprigiona all’incirca dopo 15 minuti ed è spesso floreale.

Nota di fondo – la persistente

La nota di fondo si può sentire fino a diverse ore dopo. Spesso è composta da aromi legnosi come muschio o tabacco.

Combinare i profumi? Perché no!

La nuova tendenza: mischiare i profumi. Difficile? A chi è alle prima armi si consiglia di limitarsi a due soli profumi e rimanere all’interno della stessa famiglia olfattiva per ottenere un risultato gradevole. Quindi combinare due profumi freschi, floreali o aspri. Per il layering, ossia la combinazione di profumi, vanno di regola preferite fragranze poco complesse rispetto a quelle intense e penetranti.

Per il layering si può procedere in diversi modi: mettere profumi diversi su parti del corpo diverse (ad esempio dietro l’orecchio e sul polso), spruzzare più profumi insieme o combinare una lozione per il corpo con un altro profumo.

Mescola i tuoi profumi
Foto: Getty Images

Consiglio: alcune marche di profumi hanno creato delle linee adatte al layering.

Nell’intervista con la profumiera Brigitte Witschi trovate altri consigli sul layering (Link).

Attenti a seta, gioielli e altro

Il profumo può lasciare delle brutte macchie in particolare su tessuti pregiati. Seta e tessuti simili alla seta si macchiano facilmente e rimangono aloni.

Anche molti gioielli non dovrebbero entrare in contatto con il profumo: le perle perdono brillantezza e certe pietre preziose porose si macchiano.

Fai attenzione quando applichi un profumo
Foto: Getty Images

Come togliere le macchie di profumo dalla seta

Immergete un bastoncino o un batuffolo di ovatta in acqua calda e tamponate la macchia. Attenzione: non sfregare!

Se la macchia è ostinata, potete versare un poco di glicerina riscaldata, acquistata in drogheria: tamponare, lasciare agire brevemente e poi lavare con acqua saponata.

Consiglio: per tutti i capi in seta osservate sempre le istruzioni per il lavaggio. Tessuti come chiffon o crêpe sono particolarmente delicati e dovrebbero essere portati in tintoria.

Interessanti stimoli per voi:

Benvenuti nel mondo dei profumi

Un’intervista a Brigitte Witschi, profumiera

Nell’intervista alla profumiera bernese Brigitte Witschi facciamo un viaggio sensoriale nel mondo degli odori. Scopriamo inoltre di cosa profuma la Svizzera e in che modo i profumi incidono sulla nostra percezione.