La guida definitiva per occhiali e lenti

Modello e materiale giusti per voi

Che amiate gli occhiali come accessorio alla moda o usiate volentieri le lenti a contatto, Consumo ha indagato cosa considerare nella scelta degli ausili ottici e quali sono i materiali più indicati.

Foto: Getty Images

Trovare gli occhiali giusti

Al giorno d’oggi, gli occhiali sono molto di più di un semplice ausilio ottico. Con la loro varietà di forme e colori, sono da tempo anche apprezzati accessori moda in grado di enfatizzare la vostra personalità. Per qualsiasi tipo di montatura, ciò che conta sono sempre lavorazione e qualità, per avere la sicurezza di godersi i propri occhiali il più a lungo possibile. Se per la scelta della montatura non c’è (quasi) nessun limite, per le lenti vi consigliamo invece di affidarvi al vostro ottico di fiducia, che saprà consigliarvi al meglio.

Occhiali in plastica e metallo

Per la produzione degli occhiali si utilizza spesso l’acetato, materiale particolarmente duttile che consente di ottenere montature lucide o opache, con effetto mélange o colorate. Inoltre, è particolarmente leggero e confortevole da indossare. Se volete che i vostri occhiali si facciano notare, una delle tante amate montature XXL in materiale plastico, per esempio, sarà perfetta per voi. Anche i metalli sono molto apprezzati, perché le montature realizzate in questo materiale sono leggere e al tempo stesso robuste. Gli occhiali in titanio sono un’opzione elegante che può anche essere arricchita di dettagli finemente lavorati: la scelta ideale per chi predilige un’eleganza classica.

Sensibili ai pezzi unici? Occhiali in legno e corno

Gli occhiali in legno e corno sono particolarmente indicati per chi ha reazioni allergiche al nichel, per esempio. Quelli in legno, di acero o bambù, sono sempre pezzi unici per la diversa grana del materiale utilizzato. Al tempo stesso, si tratta di una scelta più sostenibile rispetto alle montature in plastica. Chic e altrettanto sostenibili sono anche gli occhiali in corno, che stanno vivendo un vero e proprio revival. Molto richiesti sono modelli importanti nei toni tra il rosso e il marrone, di ispirazione anni Settanta. Realizzati per la maggior parte in corno di bufalo sono, anche in questo caso, pezzi unici. Il corno naturale utilizzato dai produttori è quasi sempre un sottoprodotto dell’industria alimentare o agricola e non proviene da animali allevati espressamente a questo scopo. In più, le montature sono biodegradabili al 100%.

Foto: Getty Images

Vederci meglio senza montatura: le tipologie di lenti a contatto

Se preferite evitare gli occhiali quando fate sport, in occasioni speciali o anche nella vita quotidiana, le lenti a contatto sono l’alternativa giusta per voi. Sono disponibili perlopiù in idrogel o in silicone idrogel. Le lenti in idrogel esistono fin dagli anni Settanta. Sono realizzate in un materiale polimerico contenente acqua, sono morbide, flessibili e lasciano circolare l’ossigeno, caratteristica ancora più accentuata con il silicone idrogel, che le rende particolarmente adatte a essere indossate per lunghi periodi. Il minore contenuto di acqua, inoltre, le rende meno inclini a seccarsi. Il maggiore comfort non fa però per voi se siete allergici al silicone, per esempio.

L’aspetto di gran lunga più importante nella scelta delle lenti a contatto è capire se le vogliamo giornaliere, mensili o annuali. In caso di secchezza oculare e utilizzo occasionale, è meglio ricorrere alle giornaliere, che non serve pulire o trattare con attenzione a fine giornata. Quelle mensili possono essere indossate per un periodo più lungo e vantano il miglior rapporto qualità-prezzo. È però fondamentale pulirle bene e conservarle in condizioni igieniche ottimali, accortezza che vale naturalmente ancora di più per le lenti annuali. Queste ultime sono un po’ più care ma, se trattate correttamente, sono la variante più sostenibile.

Anche questo potrebbe interessarvi

Trovare gli occhiali perfetti per ogni forma del viso

Come mettere in risalto i propri punti di forza

Per ogni viso esiste il paio di occhiali perfetto. Ecco come scoprire in pochi passaggi forma e colore adatti a voi e trasformare i vostri ausili ottici in un accessorio alla moda.

Il profumo perfetto per ogni occasione

Qual è il profumo giusto per me?

Scegliere il profumo giusto può essere una vera e propria impresa, perché la scelta è pressoché infinita. Ma soprattutto: qual è il profumo più adatto per le diverse occasioni? Qui trovate alcuni consigli per individuare il profumo perfetto.