I cosmetici naturali in Svizzera:

I marchi di cosmetici naturali più autorevoli

È difficile interpretare le sostanze riportate sulla confezione. Per riconoscere se un cosmetico è naturale, basta leggere il marchio di qualità. Di seguito presentiamo le sigle e i marchi di cosmetici naturali più autorevoli.

Una donna si trucca da sola.
Foto: Getty Images

Il marchio BDIH

Nei paesi di lingua tedesca è diffusa la certificazione BDIH con la dicitura «Kontrollierte Natur-Kosmetik». Il marchio è stato lanciato dal Bundesverband Deutscher Industrie- und Handelsunternehmen für Arzneimittel, Reformwaren, Nahrungsergänzungsmittel und Körperpflegemittel. 

Quali sono i principali criteri del marchio BDIH?

  • Il cosmetico naturale non deve contenere coloranti ed essenze sintetici, silicone, paraffina e derivati del petrolio.
  • Le materie prime utilizzate provengono principalmente da agricoltura biologica controllata.
  • 15 materie prime vegetali come olio di oliva, di palma o di cocco, devono derivare da piante coltivate con certificazioni ecologiche.
  • Non è ammesso l’uso di sostanze derivate da animali o cellule vive, anche come sottoprodotti quali grassi e oli. 

I prodotti BDIH non sono strettamente vegani. Sono ammessi alcuni prodotti di origine animale, come latte e miele.

Logo BDIH
Foto: Getty Images

Il marchio NaTrue

Nel 2008 è nato il marchio NaTrue. NaTrue è un’associazione di produttori europei di cosmetici, con sede a Bruxelles. 

I prodotti naturali con marchio «NaTrue» devono derivare interamente da sostanze naturali. I coloranti e le essenze sintetici, così come i derivati del petrolio, sono severamente vietati. Persino il confezionamento è visto con occhio critico. 

I prodotti con certificazione NaTrue si dividono in tre categorie:

· I cosmetici naturali devono rispettare i requisiti basilari.

· I cosmetici naturali con componenti biologici (Natural cosmetics with organic portion) devono contenere almeno il 70% di sostanze derivate da agricoltura biologica controllata e/o da raccolta controllata.

· Per i cosmetici bio (organic cosmetics), la percentuale sale almeno al 95%. 

Ecco tutti i criteri:

Logo NaTrue
Foto: Getty Images

La certificazione Cosmos

Cosmos è uno standard internazionale riconosciuto per cosmetici naturali e biologici, obbligatorio dal 2017 per i nuovi prodotti. Il marchio è una creazione di Cosmos-standard AISBL, associazione internazionale che raggruppa i prestigiosi enti e organismi di certificazione BDIH, Ecocert, Cosmebio, ICEA e Soil Association. 

Lo standard Cosmos definisce i cosmetici naturali, con dicitura «Cosmos Natural» e quelli biologici, denominati «Cosmos Organic». Le due certificazioni si basano sugli stessi requisiti. Perché un cosmetico possa definirsi «biologico», almeno il 95% dei componenti vegetali trasformati fisicamente deve essere coltivato in modo biologico. 

I marchi tradizionali come BDIH o Ecocert non scompaiono, ma vengono integrati dal certificato Cosmos. 

Ecco tutte le norme Cosmos.

Logo COSMOS
Foto: Getty Images

Il boom della Svizzera nei cosmetici naturali

Coop ha lanciato la linea di cosmetici naturali «Naturaline Swiss Cosmetics». Questi prodotti sono certificati dall’ente indipendente Ecocert Greenlife e dal marchio Cosmos. I prodotti vegani invece presentano il marchio di qualità «Vegan Society». 

Migros propone la linea di cosmetici naturali certificati «I Am Natural», nel rispetto delle norme di «NaTrue» e provvisti di «NaTrue». Il prossimo passo sarà la creazione di una certificazione vegana. 

Tra le aziende che hanno ottenuto il marchio NaTrue vi sono Weleda, Logona o i cosmetici prodotti di recente da Biokosma e Farfalla. Tra le aziende con certificazione BDIH troviamo invece Dr. Hauschka, Dr. Scheller e ananné, una linea svizzera di cosmetici naturali di lusso.

cosmetici naturali
Foto: Getty Images

Qui spieghiamo le caratteristiche dei cosmetici naturali e come realizzare una crema multifunzione fatta in casa.

Anche questo potrebbe interessarvi

Capi basic per lei e lui

Il buon stile si ottiene con poco

Per essere ben vestiti, non occorrono moltissimi abiti: vi mostriamo con quali capi di base potete rimettere in sesto il vostro guardaroba… e poi sfoggiarlo alla grande!

Consigli per una casa a prova di benessere

L'atmosfera giusta per una giornata di benessere

Il relax, si sa, non si ottiene a comando, ma ricreando la giusta atmosfera anche a casa. Con questi semplici accorgimenti potrete trasformarla in una vera e propria oasi di benessere.