Consigli per l’acquisto della bici elettrica

Per trovare la bici perfetta

Prima di acquistare una bici elettrica bisogna valutare molto aspetti. I seguenti consigli vi spiegano come prepararvi all’acquisto, perché il giro di prova aiuta a scegliere il modello giusto e come approfittare delle occasioni.

Stabilite il budget

I prezzi delle bici elettriche sono molto diversi fra loro: quelle più convenienti costano circa 2000 franchi, mentre quelle più performanti ed equipaggiate possono anche superare i 3000 franchi. Se invece preferite un modello veloce, che può raggiungere i 45 km/h, potreste arrivare a spendere 5000 franchi o più.

A determinare il prezzo sono la potenza della batteria e del motore, come pure l’equipaggiamento di sicurezza e il livello di comfort. L’equipaggiamento può comprendere dai sistemi di sospensione alla presa USB per la ricarica dello smartphone fino all’antifurto comandabile tramite app.

Eventualmente dovreste anche calcolare i costi per l’assicurazione della nuova bicicletta: l’offerta comprende tra le altre polizze in caso di furto e incidente.

Chiedete consiglio agli esperti

Dovete percorrere brevi distanze oppure fate anche delle escursioni più lunghe? Vi piacciono le strade diritte oppure preferite i sentieri in mezzo alla natura?

In particolare per la mountain bike, data la vastissima scelta, è utile chiedere consiglio agli esperti che durante un colloquio individuano le vostre priorità aiutandovi nella scelta del mezzo più adatto a voi.

Ad esempio il ciclista cittadino punterà sulla city bike elettrica o su una bici chic dal look vintage. Per chi percorre regolarmente lunghe distanze è indicato un modello da cicloturismo con un equipaggiamento più generoso e performante. Il modello di e-bike in assoluto più diffuso è la mountain bike elettrica che non teme sentieri pieni di radici e sassi né le discese ripide.

Un buon consiglio per l'acquisto di una e-bike
Foto: Getty Images

Fate un accurato giro di prova

Avete ricevuto degli ottimi consigli dall’esperto e trovato il modello giusto? Ora è il momento di montare in sella e fare un accurato giro di prova. Solo dopo qualche chilometro infatti potrete capire se le posizioni del manubrio e della sella sono adeguate e se le varie manopole, leve e funzioni sono per voi facilmente raggiungibili e posizionate in modo razionale.

Oltre a questi importanti aspetti potete testare il comportamento alla partenza, diverso da un modello all’altro. Inoltre durante la prova bisogna verificare l’efficienza dei freni. E nel caso della e-bike veloce o S-Pedelec dovete provare se siete davvero in grado di arrestare la bici come immaginate. Tutti questi aspetti della bici elettrica vanno appurati direttamente nella pratica.

Prova di guida con bici elettrica
Foto: Getty Images

Approfittate di sconto interessanti

Nel settore delle bici elettriche i modelli cambiano continuamente. Spesso questi cambiamenti riguardano solo piccoli dettagli: ad es. il costruttore ha scelto un nuovo colore del telaio oppure ha sostituito un solo componente. Solitamente tuttavia i «vecchi» modelli sono praticamente identici ai nuovi.

Non appena vengono lanciati sul mercato nuovi modelli di e-bike, i commercianti applicano sconti sui modelli degli anni precedenti. Cogliete l’occasione e potrete risparmiare fino al 15% e oltre. Un altro modo per risparmiare è scegliere i modelli che i commercianti mettono in esposizione e che sostituiscono regolarmente. Anche in questo caso vengono applicati sconti interessanti.

Sconti per l'acquisto di una bici elettrica
Foto: Getty Images

Trovate altri consigli d’acquisto e i modelli più diffusi di e-bike nella guida «Acquistare la bici elettrica».