La Svizzera delle gole e delle grotte

5 gite che vi incanteranno

Fiumi scroscianti, imponenti formazioni di stalattiti, ripidi pendii rocciosi – la Svizzera delle grotte e delle gole offre mete affascinanti. Qui trovate l’ispirazione per le avventure estive.

Cascate nelle gole
Foto: Getty Images

Ramificato sistema di grotte: le grotte di San Beato

Sono stati esplorati circa 14 chilometri delle grotte di San Beato vicino a Interlaken, di cui un chilometro è accessibile ai visitatori lungo un percorso protetto: vi aspetta un mondo affascinante di imponenti formazioni stalattitiche, ampie sale e gole con impressionanti stalattiti e stalagmiti. Nel museo potete scoprire di più sulle grotte e sulla loro esplorazione.

  • Luogo: Sundlauen
  • Apertura: metà marzo – metà novembre, tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.00
  • Ingresso: adulti CHF 18.-, bambini CHF 10.-
  • Ristorazione: ristorante panoramico St. Beatus-Höhlen
  • beatushoehlen.swiss
Le grotte del San Beatus
Foto: Getty Images

Il lago sotterraneo: Lac Souterrain

Il lago sotterraneo di St. Léonard in Vallese è il più grande d’Europa con una superficie di 6000 metri quadrati. Esploratelo con una visita guidata in barca e scoprite di più su come si è formato. Le visite guidate durano 30 minuti e sono proposte in francese, tedesco e inglese. È obbligatoria la prenotazione tramite sistema online.

  • Luogo: Saint-Léonard
  • Apertura: giugno – ottobre, tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00
  • Ingresso: adulti CHF 12.-, bambini CHF 7.-
  • Ristorazione: bar con bibite e spuntini
  • lac-souterrain.com

 

Misteriosa fonte termale: gola della Tamina

Ogni minuto dalla gola della Tamina escono circa 7000 litri d’acqua - e non un’acqua qualsiasi: l’acqua termale calda a 36,5 gradi Celsius ha un effetto curativo, ed è per questo che dalla sua scoperta nel XIII secolo attira ospiti da tutto il mondo. La gola è lunga circa 750 metri e profonda 70 metri. Potete combinare la vostra visita con un bagno alle terme di Tamina  a Bad Ragaz.

  • Luogo: Altes Bad Pfäfers vicino a Bad Ragaz
  • Apertura: metà aprile – metà ottobre, tutti i giorni dalle 10.00
  • Ingresso: CHF 5.-
  • Ristorazione: ristorante dell’Altes Bad Pfäfers e chiosco self-service
  • altes-bad-pfaefers.ch 
Golle della Tamina
Foto: Getty Images

3000 anni di storia: Höllgrotten nel Cantone di Zugo

Le grotte con formazioni stalattitiche vicino a Baar raccontano una storia vecchia di 3000 anni e sono quindi relativamente giovani rispetto ad altre grotte. Sono state scoperte nel 1863, quando nel Lorzentobel si iniziò a estrarre il tufo per la costruzione. Potete scoprire le fiabesche formazioni rocciose da soli, con qualsiasi tempo, con una visita di circa 45 minuti. Pannelli informativi e un’audioguida forniscono informazioni interessanti sulla grotta e sulla sua formazione. La temperatura all’interno è di soli 10 gradi Celsius circa in qualsiasi periodo dell’anno, raccomandiamo un abbigliamento caldo.

  • Luogo: Lorzendamm 28, Baar
  • Apertura: aprile – ottobre, tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.00
  • Ingresso: adulti CHF 12.-, bambini CHF 6.-
  • Ristorazione: ristorante Höllgrotten, a 10 min dall’ingresso
  • Scoprite di più

 

Mulini sotterranei: Col-des-Roches

Già a metà del XVII secolo a Le Locle si utilizzava la forza dei corsi d’acqua sotterranei: in gallerie naturali e artificiali e grotte carsiche sono stati costruiti mulini ad acqua e una segheria, che oggi i visitatori possono ammirare. Un museo ne illustra il ruolo e l’uso e fornisce informazioni sulla storia del Giura. La visita individuale è accompagnata da un’audioguida e dura dalle due alle tre ore. La temperatura all’interno è di soli 7 gradi Celsius circa, raccomandiamo un abbigliamento caldo.

  • Luogo: Col 23, Le Locle
  • Apertura: maggio – ottobre, tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00, novembre – aprile, mar. – dom. dalle 14.00 alle 17.00
  • Ingresso: adulti CHF 14.-, bambini CHF 7.-
  • Ristorazione: nessun ristorante, picnic ammesso
  • Scoprite di più 

Desiderate esplorare grotte e gole in Svizzera con una visita guidata? Ecco dove.

Anche questo potrebbe interessarvi

Consigli per una giornata al lago

Crema solare, snack e oggetti di valore

Cosa c’è di meglio che godersi una rilassante giornata al lago… ma il divertimento può essere rovinato da scottature, chiavi rubate o problemi di stomaco. Per evitare questi inconvenienti seguite i nostri consigli.

I luoghi più belli per le cure Kneipp in Svizzera

Impianti Kneipp nelle varie regioni

Chi desidera praticare il metodo Kneipp non deve andare lontano: la Svizzera offre splendidi luoghi naturali. In questa panoramica trovate le vasche più belle per camminare nell’acqua, percorsi a piedi nudi ed esperienze per tutta la famiglia.