Consumo di carta più ecologico?

Come gestire la carta in modo sostenibile

Libri, post-it, lettere, giornali: la carta è onnipresente nelle nostre vite. Ma qual è l’impatto ecologico di questo materiale e come possiamo utilizzarla in modo più sostenibile?

Foto: Getty Images

La carta – un aiuto utile o dannoso per l’ambiente?

La utilizziamo quasi tutti i giorni: la carta. Carta igienica, quotidiani, libri, borse per la spesa. Rinunciare alla carta nella quotidianità è impossibile. Ciononostante, dovremmo usarla con attenzione. Secondo l’associazione svizzera Ecopaper la Svizzera è tra i leader mondiali nel consumo di carta. Oltre alla carta usata, utilizzata soprattutto per il cartone, la carta igienica e la carta da giornale, la cellulosa è, secondo Ecopaper, la materia prima di gran lunga più importante per la carta in fibra vergine. Secondo Ecopaper, però, per la produzione di cellulosa verrebbero disboscate le foreste vergini e piantati alberi a crescita rapida in monocolture.

Ma c’è anche una soluzione: la produzione può anche essere totalmente rinnovabile e virtualmente circolare se si ricorre a una produzione di cellulosa e pasta di legno da foreste europee certificate e gestite in modo sostenibile, come fa la tipografia svizzera di Consumo. La vostra Guida per i consumatori, quindi, è riciclabile al 100%.

Foto: Getty Images

Come si usa la carta in casa in modo ecologico?

Ridurre il consumo di carta in ufficio – ecco come

  • Scegliendo consapevolmente prodotti in carta riciclata. Ciò riduce il fabbisogno di fibre di legno fresche e minimizza l’impatto ambientale.
  • Quando possibile, poi, sarebbe meglio evitare di stampare documenti. Così facendo non si risparmia solo carta, ma anche energia e risorse.
  • A volte, tuttavia, stampare un documento è inevitabile. A quel punto, per risparmiare carta, è possibile scegliere una stampa fronte-retro. Infine, sia la carta che gli inchiostri per stampanti possono essere prodotti ecologici.
  • Prestate attenzione alla certificazione FSC (Forest Stewardship Council) o all’Angelo Blu, che garantiscono un’economia forestale sostenibile e una produzione rispettosa dell’ambiente.
  • Molti produttori e commercianti di prodotti cartacei sono felici di fornire informazioni sul loro modo di gestire la carta in modo sostenibile. La guida per i consumatori Consumo, ad esempio, viene stampata in Svizzera su carta sbiancata e priva di cloro ed è riciclabile al 100%.
  • Anche se la Svizzera ha un consumo di carta elevato, il tasso di raccolta del materiale usato supera l’80%. È importante smaltire la carta correttamente per consentirne il riciclo, che nel caso della carta è possibile fino a 23 volte.
  • Digitalizzate le vostre procedure e puntate su una gestione efficiente dei documenti per ridurre al minimo il consumo di carta.
  • Anche in ufficio vale la regola: se avete bisogno di stampare documenti, impostate la stampa fronte-retro. Sensibilizzate anche i vostri collaboratori e colleghi a utilizzare con parsimonia la carta.
  • Predisponete in ufficio degli appositi punti di raccolta, dove smaltire i rifiuti cartacei in modo semplice e comodo.
  • Altri consigli sul risparmio di carta in ambito professionale sono forniti anche dalla Gestione delle risorse e management ambientale dell’Amministrazione federale.

Anche questo potrebbe interessarvi

Miti sulla sostenibilità messi alla prova

Quali sono i veri vantaggi di raccolta differenziata & Co.?

Nessuno dubita più dell’importanza della sostenibilità, ma può capitare di interrogarsi sull’effettiva utilità dell’una o dell’altra misura. Ecco le risposte ai miti più diffusi sulla sostenibilità.

Fare buoni affari con i prodotti refurbished

Come approfittare degli articoli ricondizionati, per voi e per l’ambiente

I prodotti refurbished sono sempre più popolari anche in Svizzera. Ma in che cosa consiste esattamente questa tendenza? Vi spieghiamo perché i prodotti refurbished possono essere una scelta intelligente per risparmiare e, in più, fare anche qualcosa di buono per l’ambiente.